Rimedi naturali per combattere lo stress da esami

Rimedi naturali per combattere lo stress,stanchezza,insonnia dolori allo stomaco prima degli esami. Studenti nevrotici e schizzati come delle bombe pronti a esplodere tra studio,lezioni,colloqui con i prof. ed esami,sono tante le fonti di stress; ma non avete mai pensato che oltre alla mente anche il corpo merita attenzione in queste situazioni?.Per sentirsi in piena forma corpo e mente devono lavorare in armonia,ecco allora qualche consiglio e rimedio naturale:

Bagno al profumo di sandalo-grazie al suo profumo dolce ed avvolgente è consigliato negli stati di stress,insonnia,ansia,nervosismo,perchè riesce a riordinare l’attività della mente.La sera prima di un esame per rilassarsi ed infondersi uno stato di calma fisica e mentale è indicato un bagno al profumo di sandalo,bisogna aggiungere cinque gocce di essenza di sandalo con due cucchiai di miele nella vasca da bagno,accendere qualche candela e della musica soft.

Tecnica di respirazione-La respirazione deve essere attiva, bisogna ascoltare il proprio respiro,invece il nostro modo di respirare è passivo,bisogna effettuare il respiro in tre sequenze alternando l’inspirazione alla espirazione,ovvero inaliamo l’aria dal naso e la buttiamo fuori insieme a tutto lo stress e le cose negative,dalla bocca.Questo esercizio di respirazione è molto utile prima di un esame,una gara,un colloquio di lavoro,in pochi minuti ci si sente rilassati.

Rimedi contro l’insonnia-è tra i malesseri più frequenti perchè causato dallo stress,tensione,ansia,preoccupazioni e si manifesta con un sonno leggero,stanchezza al risveglio,difficoltà ad addormentarsi o con numerosi risvegli durante la notte o all’alba senza riuscire più ad addormentarsi;per contrastare questi effetti negativi la natura ci offre dei rimedi naturali :l’estratto fluido di biancospino,la valeriana,il magnesio,il luppolo.Il biancospino e la valerianasono molto rilassanti e conciliano ottimamente il sonno. Non hanno effetti collaterali, quindi si possono dare anche ai bambini 20-30 gocce alla sera).

Il magnesio è invece indispensabile per l’equilibrio nervoso perchè aiuta a sciogliere le tensioni muscolari con uno stupendo effetto relax. La dose congliata è di 5 ml al giorno.

Il luppolo sì proprio la pianta usata per preparare la birra. Questo rimedio è indicatissimo quando l’insonnia è provocata principalmente da ansia, nervosismo ed agitazione,si usa in infusione come per la camomilla.

tumblr-garden-girl-google-beer-906710

Rimedi contro il mal di stomaco questo fastidio insieme alla iper acidità, la nausea,i crampi, l’inappetenza o la fame nervosa, ecc.,si fanno sentire soprattutto prima di un esame. E sono tutti sintomi che, insieme all’ insonnia gli studenti conoscono molto bene,il rimedio è il cavolo verza

Ha un’azione antinfiammatoria e riparatrice delle mucose gastriche, favorisce la digestione ed è ricco di vitamina C, che stimola l’attività del sistema immunitario.

Va inserito spesso nella nostra alimentazione e mangiato possibilmente crudo, condito con olio, limone e sale, perchè la cottura a causa delle alte temperature raggiunte distrugge molti suoi principi protettivi.

Per combattere la stanchezza  c’è l’euterococco che stimola le difese immunitarie e aumenta le energie e la resistenza allo stress Si può usare sia in Tintura Madre (TM) cioè puro non diluito alla dose di 20 gocce tre volte al dì .

–